Image default
Cani News

Ucraina: le iniziative di solidarietà

Ucraina: le iniziative di solidarietà per aiutare i pet che vengono tratti in salvo da chi scappa dalle regioni del conflitto in Ucraina si moltiplicano! 

Proprio in queste ore Oipa e Lav hanno diffuso la notizia che il Ministero della Salute ha autorizzato, in un comunicato emanato nella serata di ieri, l’ingresso in Italia di animali da compagnia sprovvisti di passaporto europeo provenienti dall’Ucraina, come già avevano fatto molti altri paesi dell’unione nei giorni scorsi.

Le iniziative di solidarietà all’Ucraina arrivano anche dalla cinofilia.

La FCI (Fédération cynologique international) si sta invece organizzando per garantire sostegno e aiuti concreti al Kennel Club dell’Ucraina e ai suoi allevatori. Nei prossimi giorni, si legge nel comunicato emanato al termine della riunione straordinaria del 27.2.2022,  la FCI aprirà un conto bancario, in piena trasparenza, per fornire assistenza e raccogliere donazioni da destinare all’Ukrainian Kennel Union (UKU) e agli allevatori ucraini gravemente colpiti dalla guerra. 

 

Articoli correlati

Problem solving: giochiamo insieme al cane

Redazione

Divieto di accesso ai cani e gatti randagi provenienti dall’Ucraina

Redazione

Malati di Covid: i cani li scoprono

Redazione
error: Content is protected !!